Pietragavina Perricone

Difficile e scontroso da coltivare ma ammaliante e di grande spessore, il nostro perricone è una varietà autoctona che da vita a un vino rosso intenso e di buona longevità. Ricco di storia e di peculiarità, il perricone è uno dei più particolari e ricercati vini siciliani.

9.00

Peso 1.3 kg
Dimensioni 8 × 8 × 32 cm
Tipologia

Vino rosso biologico

Denominazione

IGP Terre Siciliane

Uve

Perricone

Annata

2018

Alcol

13.5%

Temperatura di servizio

14° – 16° C

Consumo ideale

3 anni

Capacità bottiglia

0,75 lt

Prezzo singola bottiglia

14.00 €

Confezione

6 bottiglie

2017 International Challenge Gilbert & Gaillard: Medaglia d'oro 90+

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pietragavina Perricone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Download PDF factsheet

Note degustative

Il colore rosso rubino intenso, le note erbacee e i sentori di frutta fresca e di fiori rendono il Pietragavina Perricone un vino rosso secco, avvolgente e fresco.

Il vitigno

Il perricone è un vitigno autoctono siciliano, conosciuto anche come pignatello, anticamente impiegato in larga misura per la produzione del Marsala Ruby. Intorno ai primi anni del ‘900, a causa della fillossera e del calo di richieste del vino conciato, il perricone venne progressivamente estirpato, e relegato a reliquia. Oggi, grazie anche al nostro impegno fin dai primi anni 2000 nella sua riscoperta e valorizzazione, sta riscoprendo nuova gloria.

Caratteristiche

La linea Pietragavina, nome derivante dall’araldica del nostro stemma di famiglia, è costituito dai nostri vini più pregiati e particolari. Il Pietragavina Perricone è presente dal 2002, anno in cui abbiamo deciso di vinificarlo in purezza per risaltare le sue caratteristiche straordinarie. Fra tutte l’elevata presenza di sostanze benefiche quali resveratrolo e piceatannolo riscontrata già nel 2003 dal prof. Gebbia, Presidente del Co.Ri.Bi.A. e Ordinario di Oncologia Medica Università degli Studi di Palermo, proprio sul nostro vino.

Consigli

Per gustare al meglio questo vino più volte premiato ed elogiato, dal gusto avvolgente e ferroso versatelo lentamente in un decantar dove lasciarlo per circa 60 minuti: il tempo di preparare una caponata (qui la ricetta) e una bistecca al sangue. Servite in un bicchiere ballon grande e innamoratevi dei suoi tannini.